? COVID 19: POTETE PRENOTARE ORA E CANCELLARE 48 ORE PRIMA DEL VOSTRO ARRIVO - VI RESTITUIREMO IL 100% DEL VOSTRO DENARO

I marchi di surf che ogni surfista dovrebbe conoscere

È consigliabile conoscere tutte le migliori marche di surf, in modo da poter praticare questo sport con i professionisti. Vediamo di più.

Marche di surf per imparare con i professionisti.

Se vi piace il surf, potete visitare la nostra scuola di surf a Famara, dove da oltre 20 anni insegniamo il surf autentico a migliaia di studenti provenienti da tutto il mondo.

I marchi di surf più conosciuti

Inizieremo parlando delle migliori marche di abbigliamento da surf. Sono quelli che ci offriranno un’esperienza autentica in acqua, con un abbigliamento incredibile dal punto di vista estetico, ma anche comodo quando si tratta di praticare la disciplina. Si tratta di aziende che, allo stesso tempo, hanno diversi accessori per la pratica, quindi hanno un catalogo davvero ampio.

BILLABONG

Iniziamo parlando di Billabong. L’azienda è stata fondata in Australia nel 1973 dal famoso surfista Gordon Merchant. quando decisero di realizzare i primi costumi da bagno innovativi, che utilizzavano cuciture triple ed erano in grado di resistere alle sessioni di surf.

Billabong è uno dei marchi di surf più noti.

Dopo 10 anni hanno iniziato a diventare sinonimo di surf internazionale, affermandosi come marchio di riferimento per il surf. Il suo logo è immediatamente riconoscibile grazie alle quattro onde in bianco e nero. Inoltre, questo emblema è presente negli eventi di surf, nei film e sulle spiagge di tutto il mondo.

Da Billabong non troverete solo abbigliamento specializzato (come magliette, pantaloncini, costumi da bagno o camicie), ma anche accessori e zaini. Allo stesso tempo, l’intera linea di abbigliamento, anche non sportivo, è ispirata a questo tema, in modo che possiate provare l’autentica esperienza del surfista e indossarla ovunque andiate.

O’NEILL

Stiamo già parlando di un marchio americano di abbigliamento da surf, che vanta una lunga storia di oltre 50 anni. Allo stesso tempo, al suo fondatore viene attribuita la creazione della prima muta da sub, un’eredità di innovazione che ha poi trasmesso al figlio, che ha progettato il guinzaglio.

O'NEILL è un marchio di surfisti

L’intera azienda è riuscita ad affermarsi perfettamente nel mercato del surf, offrendo l’opportunità di acquistare prodotti di qualità e design innovativi. In altre parole, non solo si attengono al tradizionalismo, ma cercano costantemente di migliorare e di utilizzare i materiali migliori. Il vostro logo? Una forma d’onda in bianco e nero, che dimostra il suo interesse per l’acqua.

OP

In questo caso, parliamo di Ocean Pacific, uno dei più antichi marchi di abbigliamento da surf. È particolarmente utile per scoprire un’ampia varietà di capi di abbigliamento, con un catalogo incentrato sull’offerta di una buona esperienza d’uso, per cui sarà possibile vedere costumi da bagno e pantaloncini, tutti disponibili in lycra e neoprene.

VOLCOM

Siete interessati a un marchio specializzato nella produzione di abbigliamento da surf? Allora potrete rivolgervi all’azienda americana VOLCOM, che produce lo “stile più puro” per lo skateboard e lo snowboard, ma ottiene buoni risultati anche con quello che conosciamo come abbigliamento per surfisti, grazie a disegni audaci e stampe accattivanti, il tutto con materiali di buona qualità.

Uno dei migliori marchi di surf è Volkom.

QUIKSILVER

Qui abbiamo un’azienda così famosa che è andata oltre il semplice surf, in altri settori. Allo stesso tempo, se avete una vita da surfista e non avete sentito parlare del marchio Quiksilver, probabilmente non lo avete esplorato abbastanza, perché il suo marchio è sinonimo di stare in acqua.   

Il suo fondatore, Alan Green, ha avuto la genialità di creare le mute corte. Ecco perché questa azienda di origine australiana è il marchio maschile per eccellenza per gli atleti ad alte prestazioni. Allo stesso tempo, sono obbligati a utilizzare i migliori materiali per realizzare i loro capi.

Quiksilver è un altro noto marchio di surf.

Allo stesso tempo, stiamo parlando di una sorta di “multinazionale” che assorbe altre aziende, in quanto possiede DC Shoes, Hawk, Raisins, Leilani e Radio Fiji. Il suo logo è l’immagine di una cresta d’onda che appare con una montagna innevata, ispirata a un paesaggio giapponese.

RIP CURVA

Un’altra delle novità più importanti dell’ultimo periodo, ideale per presentarsi come alternativa a marchi come Quiksilver o Billabong. Stiamo parlando di un marchio australiano che è stato uno dei primi a produrre mute utili per il surf. I loro pezzi sono realizzati con materiali organici riciclati, mentre i disegni si ispirano ai colori caldi della spiaggia.

I negozi sono presenti in molte parti del mondo. Ovviamente i principali sono in Australia, ma ce ne sono molti anche in Europa, Sud e Nord America e persino in Sudafrica. Essendo uno dei marchi più popolari negli ultimi tempi, ci sono alcuni negozi che vendono i loro prodotti.

Vale la pena notare che, per quanto riguarda i loghi, bisogna fare molta attenzione a individuare i capi, perché hanno cambiato spesso la loro immagine. Il più iconico è quello con il numero 1, anche se nel 2004 ne è stato creato uno con il numero 10, mentre nell’ultimo aggiornamento la sua immagine è un’onda rossa, con il nome del marchio in nero.

VANS

In questo caso, stiamo parlando di un’azienda che si distingue per l’offerta di abbigliamento di alta qualità con uno stile unico. L’importanza del surf è tale da aver spinto le grandi aziende statunitensi a diversificarsi, offrendo diverse alternative attraverso la progettazione, la produzione e la commercializzazione di abbigliamento e accessori per questo sport. Ad esempio, il produttore di scarpe da ginnastica (VANS) produce di tutto, dall’abbigliamento agli zaini ideali per il surf.

VANS è un marchio di surf ben noto nel mercato ispanico.

HURLEY

In Hurley abbiamo il suo fondatore (Bob Harley), che aveva solo circa 23 anni quando decise di avviare questa azienda negli Stati Uniti nel 1970. È un marchio con un’enorme reputazione, perché i suoi designer sono appassionati dell’oceano come qualsiasi surfista amatoriale o professionista. La richiesta di abbigliamento e accessori Hurley divenne così grande che, dopo qualche tempo, l’azienda fu acquistata dalla multinazionale Nike nel 2002, aumentando così il prestigio che già aveva.

ROXY

Le ragazze sapranno che si tratta di un marchio che esiste da 20 anni, per cui alcuni lo descrivono come un’azienda che ha veramente rivoluzionato il fitness, nel senso che permette agli atleti di essere visti come liberi e audaci. Nel campo delle donne, vediamo che si utilizzano colori e disegni che piaceranno molto, oltre a disegnare accessori, articoli, calzature e anche alcune fragranze basate su donne sportive, come Lisa Andersen o Sofia Mulanovich, senza dimenticare che ci sono anche capi ispirati al surf.

RVCA

Il surf può far venire voglia di innovare l’abbigliamento. Ecco perché questa opzione vi interesserà sicuramente, in quanto offre uno stile fresco, dove sono riusciti a mescolare il quotidiano e l’urbano in uno stile unico di disegni in cui si può sentire l’arte, la musica e il surf, oltre a capi che vogliono generare un’ispirazione basata su artisti locali.

RCVA è un marchio di surf ben noto in tutto il mondo.

VISSLA

Ispirato alle mode giovaniliStiamo parlando di costumi da bagno che si rivolgono a tutti coloro che hanno idee di libertà e progresso, per cui ogni loro capo sarà ispirato all’idea di giovinezza, con disegni innovativi e con un’impronta molto amichevole con l’ambiente.

XCEL UMIDIFICIO

Se non volete qualcosa di strettamente giovanile e preferite un look molto più serio e professionale, potreste scegliere l’alta tecnologia offerta da questo marchio. Si tratta di un’opzione ideale per acquistare la vostra prima muta, che offre la migliore qualità, accessori e protezione solare, con quasi 50 anni di esperienza nella produzione di abbigliamento da surf.

BULLONE DI LUCE

Se siete alla ricerca di un’autentica esperienza hawaiana, questo marchio potrebbe fare al caso vostro. In altre parole, attraverso i suoi capi riesce a rappresentare lo spirito di questo sport acquatico, così che ovunque andiate saprete di portare con voi un pezzo di Hawaii.

LOREAK MENDIAN

Infine, abbiamo un’azienda spagnola che è anche una delle più riconosciute sul mercato. Lo stile urbano che si può indossare tutto l’anno serve non solo per dare un tocco di eleganza, ma anche per riuscire a trasmettere l’essenza dello sport attraverso un design sofisticato.

Le migliori marche di tavole da surf

Abbiamo già avuto modo di conoscere le migliori marche di tavole da surf. Tuttavia, è anche essenziale avere un buon giudizio quando si sceglie l’azienda che si occuperà della nostra tavola.. Sappiamo che le prime tavole sono state create più di 500 anni fa e in diverse parti del mondo, anche se solo all’inizio del secolo scorso hanno cominciato a svilupparsi come industria. Vediamo i marchi più importanti:

TAVOLE DA SURF TORQ

Si tratta di uno dei prodotti tecnologicamente più avanzati e di migliore qualità, e si guarda anche ai prezzi, che sono un criterio importante per chiunque voglia acquistare le loro tavole.

I migliori marchi di surf sono australiani.

TAVOLE DA SURF PERSE

In questo caso, parliamo di un marchio con sede in California, i cui prodotti sono riconoscibili perché utilizzano alcune delle tecnologie più all’avanguardia. Allo stesso tempo, tra le sue esclusive c’è la collaborazione con Elon Musk per il lancio della Tesla Surfboard, realizzata in una speciale fibra di carbonio e molto ricercata dai collezionisti.

Allo stesso tempo, in termini di professionalità, è uno dei marchi più prestigiosi al mondo, con modelli che si collocano nella top 10 dei più venduti. Ad esempio, vediamo il Puddle Jumper e il Lost V3 Rocket. Inoltre, nel suo team ci sono grandi surfisti come Tag Barrow, Carissa More, Mason Ho e Tyler Wright.

TAVOLE DA SURF PYSEL

Stiamo parlando di un’azienda che ha vinto diversi premi. Sappiamo che ha sede in California, ma è diventata un’azienda internazionale. Sappiamo che le tavole che producono sono utilizzate dai migliori surfisti di tutto il mondo e che sono state premiate in varie occasioni, quindi è un’opportunità per fare un passo avanti e avere il meglio del meglio.

TAVOLE DA SURF PUKAS

In questo caso dobbiamo citare un marchio spagnolo, che ha anche un ampio riconoscimento internazionale. Le loro tavole sono realizzate dagli shaper più esperti, motivo per cui sono considerate ad alte prestazioni. Allo stesso tempo, la loro reputazione li colloca tra i marchi più importanti. Ad esempio, vediamo che il modello Pukas Tasty Treat è stato scelto per la categoria della seconda migliore tavola da surf dell’anno.

INDUSTRIE JS

Sapevate che il famoso Jason Stevenson ha deciso di creare un proprio marchio di tavole da surf? Non solo, ma troverete anche i loro prodotti con il tocco di altri surfisti professionisti. Fondamentalmente, produce un tipo di tavole ad alte prestazioni, per cui il marchio si distingue per il logo Tractor.

I marchi australiani di tavole da surf dominano il mercato mondiale.

TAVOLE DA SURF FIREWIRE

Alcuni shaper con molta esperienza nel surf volevano entrare nel settore per iniziare a produrre buone tavole. Questo risultato è stato ottenuto grazie a una combinazione di materiali di alta gamma che sono allo stesso tempo leggeri e flessibili, ma anche molto duri, in quanto combinano l’EPS e l’Epoxy con altri materiali di alta gamma.

Tra le sue tavole più famose, si trovano la FST, la LFT, la Timbertek e la Helium. Allo stesso tempo, si distinguono per il loro design innovativo, come nel caso del modello Evo, attualmente al primo posto nelle vendite di tavole da surf. Inoltre, un aspetto che contraddistingue questo marchio è che promuove l’attenzione all’ambiente e i suoi materiali sono al 100% eco-compatibili.

ISOLE DEL CANALE

Altro marchio famoso, questo appartiene al surfista Al Merrick, anche se vale la pena ricordare che alcuni dei surf shapers più esperti hanno deciso di unirsi a lui per produrre una vasta gamma di modelli basati su stili diversi. Adattato alle vostre esigenze, ci sarà un modello per ogni fase, mentre voi potrete innovare con prodotti originali.

FORME DI HAYDEN

Nel corso della loro storia, hanno vinto il premio di miglior scheda dell’anno fino a tre volte di seguito. In questo caso, abbiamo il famoso modello Hypto Krypto, che è uno dei loro prodotti che troverete nei negozi di sport. Tuttavia, non si fermano qui: sono innovatori nella tecnologia Future Flex e offrono innovazione e funzionalità nei loro prodotti. Tra le versioni più popolari che troverete in Europa ci sono Holy Grail, Hypto Krypto, White Noiz e Plunder.

TAVOLE DA SURF ALOHA

Un’azienda australiana propone tavole che consentono di surfare su tutte le onde che si possono incontrare durante la navigazione. Vediamo che ci sono diverse varietà: dalle longboard, alle shortboard o alle twinboard. Allo stesso tempo, i modelli più popolari sono gli Aloha Black Bean, ideali per le onde presenti sulle coste del Mediterraneo.

Aloha è un marchio di tavole da surf.

SOPRALLUOGO DHD

Un altro marchio australiano più che riconosciuto, che ha la capacità di distinguersi per la combinazione delle migliori caratteristiche di due materiali che si trovano nella maggior parte delle tavole da surf: la fibra di vetro e l’epossidica. Ecco perché questo marchio si posiziona ai vertici del mercato, avendo come modelli di punta i Mini Twin Fins DHD. Allo stesso tempo, ha nel suo team grandi surfisti come Mick Fanning, Stephanie Gilmore e Jack Freestone.

MICK FANNING SOFTBOARDS

In questo caso, stiamo parlando di un’azienda che basa la sua offerta sui principianti e sui surfisti esperti. La sua linea di tavole morbide riesce a incorporare un sistema di pinne FCS, motivo per cui è così versatile. Il materiale utilizzato per la loro produzione è epossidico, mentre allo stesso tempo hanno un rivestimento in materiale spugnoso (schiuma).

SOPRALLUOGO NSP

Se siete interessati a una tavola da surf che possa soddisfare le vostre esigenze e durare il più a lungo possibile, vi suggeriamo quelle prodotte da New Surf Project (NSP) Surfboards. L’azienda progetta e produce tavole da surf ibride, tavole da surf per principianti, tavole da surf con pagaia e tutto ciò con qualità e materiali superlativi.

LIB TECH

Questo marchio americano è noto per avere tra le sue fila il rinomato modello di tavola Ramp. Allo stesso tempo, stiamo parlando di un’azienda con circa 30 anni di esperienza nella creazione di questi modelli, che è stata in grado di produrre quelli più resistenti che si possano trovare al mondo.

L'Australia è leader nei marchi di surf

TAVOLE DA SURF CLAYTON

Il prestigio internazionale è importante, come dimostra il suo creatore, Clayton Nienaber. Non si tratta solo di storia, ma anche di innovazione, in quanto è un pioniere della tecnologia SPINE-TEK. La tecnologia SPINE-TEK prevede la comparsa di un rinforzo in fibra progettato per garantire una maggiore resistenza e durata della tavola, oltre ad aumentarne le prestazioni di flessione.

La sua offerta è variegata e vi includerà indipendentemente dal tipo di stile che praticate, quindi è influenzata dalle alte prestazioni, dalle tavole corte tradizionali e anche da coloro che puntano su uno stile single fin o twin fins.

ARMATA CREATIVA

In questo caso, si può essere certi della durata e dell’esclusività, poiché ogni tavola è considerata un’opera d‘arte. Sono ideali per imparare a surfare se siete agli inizi, ma anche, se siete in una fase avanzata, sarete in grado di eccellere con modelli specializzati.

Creative Army è un marchio australiano di surf

TAVOLE DA SURF DVS

Ancora una volta parliamo di un creatore: Dick Van Straalen, uno shaper innovativo che ha iniziato a fare surf da adolescente, ma ora ha plasmato le proprie tavole. È un’eminenza con 50 anni di esperienza nella produzione di tavole da surf, comprese tavole da paddle, longboard, cannoni, pesci, tra le altre cose. Il loro prodotto migliore? Il DVS Skate è realizzato in EPS, fibra di carbonio e resina expoxy.

TAVOLE DA SURF DEI VAMPIRI

Infine, stiamo parlando di un marchio le cui tavole sono orientate al surf veloce, radicale e anche un po’ selvaggio. Sono le tavole perfette se volete dedicarvi al surf progressivo. I suoi modelli più popolari sono il Rainbow o il pesce retrò Evil Twin.

Abbiamo già visto quali sono le migliori marche di surf sia per l’abbigliamento che per le tavole. All’inizio, dovrete scoprire e provare fino a trovare quelli più adatti a voi. L’importante è che si adattino alle vostre esigenze e, naturalmente, ai vostri gusti. 

Ora potremmo fare un po’ di movimento e andare a fare surf a Lanzarote mentre facciamo nuove amicizie. Alloggio a 100 metri dalla spettacolare spiaggia di Famara e corsi per tutti i livelli di surf.

Sin dal 1996 Lanzarote Surf insegna la vera arte del surf. Siamo ubicati nella Riserva Naturale di Famara, un paesaggio idilliaco disegnato dalla natura, il luogo perfetto per gli amanti del surf.

Dai un’occhiata alla nostra ampia gamma di programmi e corsi. E se non ti basta: cosa c’è di meglio che completare il tuo allenamento di surf integrando un corso di SUP, Kitesurf, Yoga o Diving?

Chat
Hi! / ¡Hola! ?

How can I help you? / ¿Cómo te puedo ayudar?